logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto
topgan gmail facebook twitter linkedin instagram
logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 21/02/2022 07:38:17 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    A Torino arrivano le navette per il trasporto pubblico senza conducente: da maggio la sperimentazione

    I cittadini potranno provare il servizio, gratuitamente, prenotando su un'apposita app

    Itorinesi saranno i primi in italia a sperimentare le navette per il trasporto pubblico, senza conducente. Da maggio 2022 partiranno infatti in città, i test dei mezzi a guida autonoma, richiesti e ottenuti dal Gruppo Torinese Trasporti (GTT): a darne l'annuncio il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili. A breve quindi, sulle strade del capoluogo piemontese, vedremo circolare una flotta di navette, prima senza passeggeri a bordo e poi, con regolare servizio di trasporto persone.

    La prima fase, che dapprima vedrà in circolazione i mezzi vuoti, prenderà il via tra marzo e aprile mentre da maggio, partirà e andrà avanti cinque mesi, la seconda fase. Le navette a guida autonoma saranno inizialmente due e seguiranno un tracciato di circa 5 km che si snoderà nella zona degli ospedali. Il servizio sarà gratuito e i cittadini torinesi potranno, tramite un'app studiata ad hoc, prenotare il trasporto. In base alle richieste, le navette preleveranno i passeggeri alle fermate e agli orari richiesti. Il test è inserito nel progetto "Sperimentazione Italia" che permette a startup, imprese, centri di ricerca e università di avviare progetti innovativi attraverso una deroga temporanea alle norme vigenti. 



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 07/03/2022 07:09:59 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Lettera del Presidente GIUSEPPE CONTE a Repubblica

    PROTEGGI ITALIA, UN PIANO STORICO DI 11 MILIARDI, MA SUI GIORNALI NEMMENO UNA RIGA

    A voi sembra normale che il Governo presenti il più grande piano strategico di tutela del territorio degli ultimi 20 anni e che sui giornali non se ne parli?

    Questa è la lettera che il nostro Presidente Giuseppe Conte ha voluto scrivere al direttore di Repubblica:

    "Caro direttore, due giorni fa a Palazzo Chigi ho presentato il Piano nazionale per la sicurezza del territorio, insieme ai ministri dell'Ambiente Costa, per il Sud Lezzi e dell'Agricoltura Centinaio. Si tratta del più grande piano di messa in sicurezza, lotta al dissesto idrogeologico e prevenzione del nostro Paese, che per la prima volta "mette a sistema", riportando a unità, una miriade di norme, interventi e risorse che fino ad oggi risultavano sparse. Abbiamo voluto chiamarlo ProteggItalia, perché lo consideriamo una vera e propria "terapia del nostro territorio".
    È un Piano che si regge su quattro pilastri: 1) emergenza 2) prevenzione 3) manutenzione 4) semplificazione e rafforzamento della governance. Contiene un cospicuo finanziamento da 11 miliardi di euro per il triennio 2019-2021. Di queste risorse, 3,1 miliardi andranno a beneficio di sedici Regioni e delle Provincie autonome di Trento e di Bolzano per le quali è stato decretato lo stato di emergenza a causa del maltempo dell'ottobre e novembre scorsi.
    Saranno spesi per progetti immediatamente cantierabili già nel corso di quest'anno. Sono somme che nel corso della negoziazione con la Commissione europea abbiamo ottenuto a titolo di flessibilità e che quindi non verranno computate nel rapporto deficit/Pil.
    Queste somme ci consentiranno di intervenire su un territorio fragile, che ci ha fatto spesso piangere vittime per frane e alluvioni. A ogni tragedia o catastrofe abbiamo, commossi, invocato più sicurezza e più prevenzione, condannando la logica "emergenziale", che interveniva a porre rimedi, senza alcuna misura di prevenzione. In queste occasioni si è sempre invocato un cambio di passo: lo hanno preteso i cittadini e anche i giornali, tra i quali il Suo. Il Piano ProteggItalia rappresenta questa "svolta" a lungo auspicata. Ma non c'è solo questo. Il Piano risponde anche alla necessità più volte richiamata proprio dal Suo giornale di nuovi investimenti per rilanciare l'economia italiana.

    Tutela dell'ambiente e delle infrastrutture, ma anche cantieri aperti per la prima vera grande opera pubblica di cui ha bisogno il Paese.
    Le Regioni ci chiedono di essere aiutate a progettare e a spendere bene le risorse. Questo Piano, insieme alle strutture Strategia Italia e Investitalia, già istituite, e alla Centrale di progettazione in corso di istituzione servono proprio a questo: a sostenere Regioni ed enti locali, rilanciando l'economia diretta e indiretta da Nord a Sud.
    Le scrivo per segnalare questo intervento ai lettori, che ieri, leggendo il Suo giornale (a dire il vero, non è stato il solo), non hanno avuto alcuna notizia su questo Piano. Scrivendo questa lettera confido di rendere un utile servizio, in particolare, ai lettori di Repubblica che vivono e lavorano nelle Regioni colpite dal maltempo nell'autunno scorso, perché possano apprendere che è in atto una ripartizione di fondi destinati al risarcimento e alla ricostruzione anche delle loro abitazioni e capannoni danneggiati dal maltempo."

    Giuseppe Conte

    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 10/03/2022 13:29:34 a pubblicato
    Florentina Trifonova
    Florentina Trifonova


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    BUON COMPLEANNO....

    NONOSTANTE TUTTO.. sei parte dell mio passatto.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Questo post ha prodotto un commento.

  4. In data 08/03/2022 10:23:09 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    AUGURI A TUTTE LE DONNE



    Сьогодні 8 Березня!!!

    Дай Боже, нам жінкам України спокійного ранку та дня!!!
    Впевненості та витримки!!!
    Щоб ми дочекалися миру!!!
    Своїх рідних з передової!!!
    Перемога буде за нами!!!
    Слава Україні!!!


    Oggi è l'8 marzo!!!
    Dio ce ne scampi, noi donne Ucraine serena mattina e giornata!!!
    Sicurezza e resistenza!!!
    Che aspettiamo la pace!!!
    Ai miei parenti di fronte!!!
    La vittoria sara nostra!!!
    Gloria all'Ucraina!!!





    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 06/03/2022 08:21:39 a pubblicato
    Vito Fierro
    Vito Fierro


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    L'Incontro


    A commentato la Poesia



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. Vito Fierro
    2. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 next last T.: 343

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg