Add to del.icio.us Digg! Share on Facebook Reddit! Stumble it! Share on Twitter
Condividi: facebook twitter

Bacheca del sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.

Può Pubblicare Articoli o Messaggi solo un utente registrato.
Per Pubblicare un Articolo o Messaggio:
eseguire l'Accesso oppure creare un account.
  Annulla
  1. In data 09/12/2017 20:29:05 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Pensioni il paradosso del pensiero Dei GIOVANI


    Puglisie una dimostrazione con quello che dice che i giovani sono ubriacati dalle caste ed illusi che bisogna far lavorare solo e sempre la stessa generazione.
    Ma se in Italia i posti di lavoro sono sempre di meno sia per le innovazioni tecnologiche sia perché molte imprese chiudono per  via delle tasse e della crisi, sia perché costrette a tenere persone anziane che si che anno tanta esperienza ma producono la metà della produzione.
    I giovani saranno sempre più poveri in quando non avranno un lavoro e nemmeno la pensione senza contributi se continuano a pensarla in questo modo.
    Se invece visto la situazione si mandano in pensioni chi ha fatta 41 anni di contributi ecco che quei pochi posti esistenti si liberano e verranno occupati per forza di cose "se le imprese vogliono continuare a stare sul mercato" dai giovani che cosi avranno un lavoro che li permetterebbe di uscire dal tunnel della povertà sia immediata che nel futuro visto che cominciano ad avere i loro contributi.
    Per Queste Persone Giovani Ubriacate e possibile che sia cosi difficile da capire?????
    Svegliatevi Giovani non lasciatevi Imbrogliare credendo che devono continuare a lavorare le stesse generazioni e voi a casa in disoccupazione,  perché in breve tempo queste generazione verranno a mancare e voi restate con una mano davanti e una di dietro.
    Un Pensiero come quello di Puglise e davvero VERGOGNOSOOOOOOOO


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 03/04/2018 17:49:03 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Come accedere alla pensione 5 anni prima dopo la circolare dell’Inps

    Domande in scadenza entro il 1° maggio, modalità di presentazione e funzionamento della misura relativa a lavoro usurante o notturno.

    usuranti Una importante scadenza sta per arrivare e riguarda molti lavoratori che nel 2019 raggiungeranno requisiti utili ad una forma di #pensione anticipata di ben 5 anni. Il 1° maggio infatti scade il termine ultimo per la presentazione de modello AP45. Si tratta del modulo che serve per richiedere all’Inps l’accesso alla pensione di vecchiaia anticipata con 35 anni di contributi ma con solo 61 anni e 7 mesi di età. La scadenza è un risultato di quanto previsto dalla Legge di Stabilità del 2017, che di fatto prevede l’inoltro di una domanda di certificazione del diritto prima di presentare la domanda di pensione vera e propria. Sempre l’Istituto nel frattempo ha emanato una circolare con la quale recepisce le direttive della manovra e, soprattutto, corregge le modalità di calcolo di alcuni requisiti da centrare per accedere a questa forma di pensione conosciuta come pensione anticipata per lavori notturni 


    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 03/04/2018 09:53:52 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    Offerte di lavoro e stage | Magneti MArelli | Torino | Orbassano | Venaria Reale Offerte di lavoro e stage | Magneti MArelli | Torino | Orbassano | Venaria Reale

    Lavorare in Magneti Marelli: le posizioni aperte a Torino e provincia

    Magneti Marelli, gruppo multinazionale leader nella progettazione e produzione di sistemi e componenti ad alta tecnologia per autoveicoli, seleziona figure professionali per le sedi di Torino, Orbassano e Venaria Reale. 
    Sono diverse le posizioni aperte in Magneti Marelli. L’azienda è alla ricerca di talento, passione e apertura al cambiamento, in cambio offre solide opportunità di crescita e di sviluppo professionale. 
    Di seguito sono elencate le diverse offerte di lavoro e stage, gli annunci relativi alle altre sedi in Italia e all'estero sono presenti all'interno della sezione Job Search del sito della multinazionale.

    Nello stabilimento di Torino si cercano: ICT Site Manager, HR Training Internship, HR Administration, Reporting & Labor Cost Senior Specialist, Finance Manufacturing Senior Specialist, Project Engineer, Virtual Analysis FEM Specialist, WCM Specialist Internship, Stage Manufacturing Engineer, Supply Chain and Logistic Internship e Humane Resources Intership.
    Posizioni aperte per lo stabilimento di Venaria Reale: Cybersecurity Process Engineer, Junior Optical Engineer, Stage Functional Safety - Software, Stage Functional Safety - Hardware, CAPEX Commodity Specialist-Backend Assembly Lines, Supplier Quality Assurance Trainee, Test Engineer Specialist Intern, Opex Commodity Transport and Logistics Specialist, System SW Quality Engineer, Field Quality & Third Party Surveys Internship, Power Inverter Hardware Engineer, Electronic Project Buyer, Product Quality Engineer, Project Leader, Electronic Hardware Engineer, Power Inverter Mechanical Designer, Hybrid PCB Layout Designer, Environment Health and Safety Stagiaire, Quality Methods & Labs Internship, Sensor Expert, Real Time SW Embedded Developer, HW Designer, Supplier Development Engineer (Metallic), Linux Device Driver Developer Engineer, Real Time Operating System Firmware Engineer, Deep Neural Networks Specialist e Supplier Development Engineer - Semiconductors.
    Posizioni aperte per lo stabilimento di Orbassano: Software Development Specialist, System Architect e Hardware Designer.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 02/04/2018 10:24:48 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Pensione anticipata 2018, M5S e Lega: ultime novità

    Ultime notizie di oggi, 2 aprile 2018, sulla pensione anticipata con quota 100 o quota 41: novità età minima di 64 anni e contributivo dal 1996 come dice la lega oppure la proposta dei 5stelle quota 100 e ape social e precoci?


    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Commentate e dite la vostra.

    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 23/03/2018 18:54:29 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Stazione spaziale cinese alla deriva, rischio caduta sullʼItalia

    La Tiangong 1, lanciata nel 2011, è fuori controllo dal 2016. Nei giorni di Pasqua è previsto che precipiti sulla Terra: tra le possibili zone dʼimpatto anche il Centro-Sud del nostro Paese

    Dodici metri di lunghezza e 8,5 tonnellate di peso, è stata lanciata il 29 settembre 2011. Fuori controllo dal 2016, ora la stazione spaziale cinese Tiangong-1 sta rientrando nell'atmosfera. E potrebbe precipitare proprio sull'Italia, nelle regioni del Centro-Sud, nei giorni di Pasqua. La Protezione civile ha così diffuso una circolare a Regioni e ministeri per prepararsi all'impatto.


    Nel documento si legge che il rientro della Tiangong 1 (il nome significa "Palazzo Celeste") "potrebbe interessare il territorio nazionale", e l'eventuale caduta di frammenti potrebbe avvenire nei giorni di Pasqua, "tra il 28 marzo e il 4 aprile" riguardando "le Regioni a Sud dell'Emilia-Romagna". La finestra temporale e le traiettorie di impatto al suolo, però, "potranno essere definite con maggiore precisione nelle 36 ore precedenti il rientro" dall'Agenzia spaziale italiana, che monitorerà le fasi di caduta del modulo cinese.

    Sul proprio sito, la Protezione civile ha già predisposto un dossier relativo proprio al rientro della Tiangong 1: "Il ritorno - spiega il documento - sarebbe dovuto avvenire in modo controllato nell'Oceano Pacifico, ma nel marzo 2016" i tecnici cinesi hanno perso il controllo del modulo, che ha iniziato, lentamente ma inesorabilmente, la sua discesa nell'atmosfera. "A causa della complessità dell'interazione fra la stazione spaziale e l'atmosfera terrestre - sottolinea però il sito - solo nelle ultimissime fasi del rientro si potranno definire meglio la data e le parti del globo terrestre coinvolte".

    Al momento si stima che "gli eventuali frammenti della Tiangong 1 che resisteranno all'attrito con l'atmosfera cadranno nella zona all'interno della fascia -44°S e +44°N di latitudine": un'area vastissima, costituita in gran parte da oceani e deserti, ma "il raggio di impatto include anche zone di Stati Uniti, Brasile, India, Cina e Italia". Per il nostro Paese "la parte interessata è quella centro-meridionale, che parte più o meno dall'Emilia Romagna e va verso il sud. L'Italia è coinvolta nel monitoraggio attraverso l'Agenzia spaziale italiana (Asi). Il compito di Asi è tenere sotto controllo attraverso radar e telescopi il decadimento della stazione e per far questo ha coinvolto il proprio Centro di Geodesia Spaziale di Matera".

    Di certo i frammenti (che dovrebbero colpire la superficie a una velocità di circa 300 chilometri orari) non saranno in grado di provocare danni devastanti, ma costituiscono comunque un pericolo molto serio per le zone che dovessero trovarsi sotto la pioggia di rottami. La Protezione civile consiglia dunque, benché "non esistano comportamenti di autotutela codificati in ambito internazionale" a causa della rarità dell'evento, di adottare alcune precauzioni: nelle zone a rischio stare in casa sarà più sicuro, ma bisognerà tenersi lontani dalle finestre, e i piani bassi delle abitazioni dovrebbero essere preferiti. Per quanto riguarda eventuali frammenti di grandi dimensioni, "potrebbero sopravvivere all'impatto e contenere idrazina. Si consiglia, in linea generale, che chiunque avvistasse un frammento, senza toccarlo e mantenendosi a un distanza di almeno 20 metri, dovrà segnalarlo immediatamente alle autorità competetenti".


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Questo post ha prodotto un commento.

Pagine: first pre 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 next last Pagine Totale: 220   

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg