logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto
topgan gmail facebook twitter linkedin instagram
logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 07/05/2016 17:05:07 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    LogoMalattie professionali: l&#039;allarme cresce

    L'Inal aggiorna l'elenco delle patologie che insorgono nell'ambiente di lavoro. Non ci si ammala solo di amianto.


    MALATTIE PROFESSIONALI: L'ALLARME CRESCE

    L'Inal aggiorna l'elenco delle patologie che insorgono nell'ambiente di lavoro. Non ci si ammala solo di amianto.


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Valentina Cermelli

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 03/05/2016 18:43:20 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    http://www.progressi.org/pensioni

    Aiutaci a diffondere il messaggio tra i tuoi contatti

    inoltra questa email con il link alla petizione http://www.progressi.org/pensioni oppure usa i social media.


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 07/10/2016 10:01:54 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Roma, in 2 minuti mette K.O. governo e tutti i cittadini: “Italiani? Popolo de Vigliacchi”


    SE SEI D’ACCORDO CON LUI CONDIVIDI! Facciamo arrivare lo sfogo di un cittadino italiano sulle bacheche di tutti. Le sue parole sono chiare e dirette, si vede che non è un politico disposto a dire solo quello che gli fa comodo, è una persona come noi, come tanti che pur avendo lavorato una vita intera, per migliorare le condizioni sociali di tutti i propri cari e di se stesso, si ritrova, dopo anni di sacrifici, con una pensione ridicola, insufficiente a garantirgli una vita decorosa, nel rispetto della dignità umana. Questo perché qualcuno a Roma e anche più su in Padania, ha fatto come fanno tutti i politici della storia italiana, hanno rubato i soldi del popolo italiano, come ci hanno rubato la sovranità economica svendendo la lira, ad un livello comunitario ingiusto e mortificante. Questo è il risultato della perdita di una delle sovranità, la più importante dopo quella territoriale, per uno stato degno di questo nome, che è quella monetaria. Unico baluardo

    difronte alla prepotenza di chi presta denaro non suo, ai mercati, che indebitando interi popoli, in una morsa distruttiva li uccide più di una guerra. Questa pratica indegna, perpetrata dai massimi componenti della sfera politica europea, viene definita usurocrazia. Uno dei massimi esponenti di questa logica perversa è proprio Mario Monti, che ha fatto più danni di quelli avrebbe dovuto risolvere, questo signore dall’accento romano gli dice tutto quello che il popolo italiano gli vorrebbe dire in faccia, speriamo che il “signor” Monti lo veda questo video, così avrà un motivo in più per odiare e tradire la sua nazione. Qua è giunto il momento di dichiarare guerra all’usura bancaria, riappropriandoci di quello che ci spetta, la moneta sovrana di proprietà del popolo (Giacinto Auriti insegna). Queste esasperazioni non esisterebbero, potremmo vivere in un paese in cui, la spesa pubblica, alimenta i componenti che rendono uno stato un essere vivente, i suoi cittadini. Coloro che lo compongono, e senza i quali uno stato neanche esisterebbe, i cittadini sono il bene primario di uno stato e lo stato deve garantire loro dignità.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 05/10/2016 09:02:54 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Ecco cosa succede mischiandoli insieme! La sanità non diffonde la notizia perché la soluzione è troppo economica?

    Tutto quello che dovete fare al fine di sbarazzarvi di molte malattie è pulire il vostro intestino dal muco, dai depositi fecali e dagli altri parassiti del colon.
    In media durante 70 anni di vita, si possono ingurgitare circa 100 tonnellate di cibo e 40.000 litri di liquidi, tutte queste sostanze ingerite passano attraverso il nostro intestino, questo significa che ci sono almeno 15 chili di rifiuti tossici e depositi fecali accumulati nel nostro corpo. Chiaramente queste sostanze sono dannose e possono portare il nostro corpo a subire danni irreparabili, e anche avvelenare il sangue contaminandolo irreversibilmente.
    Quali sono i segni che ci indicano se il nostro intestino è pieno di tossine?
    I sintomi sono molto comuni prova che tutti noi siamo intossicati chi più chi meno e sono: stitichezza, diabete, cattive condizioni della pelle, metabolismo disturbato, eccesso o insufficiente di peso, malattie del fegato, malattie renali, disturbi dell’udito e della vista, cattive condizioni di capelli e unghie, passando dall’artrite ed arrivando al cancro massima forma di degrado corporeo.

    Con l’aiuto di un clistere solo una piccola parte del colon può essere pulito, 40-50 cm al massimo, un trattamento per il lavaggio intestinale con l’ausilio di attrezzature speciali può essere molto fastidioso e molto costoso, oltre a questo potrebbe danneggiare la microflora intestinale.
    Consumando da uno a tre cucchiai di farina di semi di lino è possibile ripulire completamente il colon da muco stagnante, continuando ogni giorno per circa tre settimane possiamo distruggere completamente la placca fecale accumulata negli anni ed eliminare definitivamente ogni tipo di parassita batterico e non. Con questa pratica semplice ed indolore possiamo garantire la completa preservazione della microflora intestinale, i buoni che risiedono nel nostro intestino, gli organismi che ci permettono di vivere.
    Questo semplice sistema permette una rapida normalizzazione del peso corporeo e del processo di combustione dei grassi. Sarà anche capace d’influenzare positivamente la regolazione del metabolismo lipidico.
    La farina di semi di lino può assorbire ed eliminare le tossine nel corpo e ridurre anche il livello di colesterolo nel sangue.
    Questo rimedio vi aiuterà nel caso in cui soffriate di: gastrite cronica, ulcera gastrica, colite, cancro duodenale, malattie delle vie urinarie, obesità, cistite, pielonefrite, e disturbi del metabolismo.
    Vediamo come possiamo assumere la farina di semi di lino durante i normali pasti.

    Durante la prima colazione, potete consumare questa miscela per un periodo di tre settimane:
    Prima settimana:
    1 cucchiaio di farina di semi di lino mescolati con 100 ml di kefir
    Seconda settimana:
    2 cucchiai di farina di semi di lino mescolati con 100 ml di kefir
    Terza settimana:
    3 cucchiai di farina di semi di lino mescolati con 150 ml di kefir
    Se non riuscite a trovare la farina di semi di lino, semi di lino si possono acquistare e macinare finemente anche a casa. E’ importante anche bere una quantità d’ acqua di circa 2-3 litri al giorno. ("Fonte")
    Per far rimanere in forma il vostro intestino è sufficiente effettuare questo trattamento naturale almeno una volta l’anno.
    Suggerisci questo metodo naturale ad amici e parenti, condividilo!



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 04/10/2016 19:43:49 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Avvistato un cinghiale a San Salvario, l'animale abbattuto dai carabinieri

    L'animale, di oltre 100 chili, aveva danneggiato alcune auto e spaventato i passanti

    Lo hanno individuato nel quartiere San Salvario mentre si aggirava per le strade, spaventando i passanti e scagliandosi contro le auto parcheggiate.

    Un cinghiale di oltre 100 chili è stato abbattuto dai carabinieri, intervenuti dopo le segnalazioni al 112 dei residenti.

    I militari del Nucleo Radiomobile, giunti sul posto, non hanno avuto altra scelta che abbattere l'ungulato, dopo averlo chiuso in un parcheggio recintato in via Lugaro.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 next last T.: 343

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg