logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto


topgan gmail facebook twitter linkedin instagram

logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 12/08/2016 20:16:29 a pubblicato
    Michele Sonnessa
    Michele Sonnessa


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Sì cerca personale femminile per apprendista di sala


    Sì cerca personale femminile per apprendista di sala, anche senza esperienza, ma con personalità e voglia di stare al pubblico. Per info solo in privato. Buona giornata


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 3 Persona/e
    1. Michele Sonnessa
    2. TopGan
    3. Pasquale Luigi

    Questo post ha prodotto un commento.

  2. In data 12/08/2016 20:08:11 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Allarme squalo nel Golfo: via tutti dal mare, alzata la bandiera rossa

    TRIESTE - Bagni vietati ai Topolini di Barcola a causa dell'avvistamento di uno squalo in mare. E' così scattata oggi, venerdì 12 agosto, la procedura d'emergenza. Sarebbe stato un bagnante ad avvistare la pinna dello squalo. In via precauzionale è dunque stata issata la bandiera rossa lungo tutto il lungomare.
    I bagnini sono stati impegnati a far rispettare il divieto di balneazione. L'avvistamento è avvenuto all'altezza del terzo topolino ma anche altri bagnanti avrebbero confermato la presenza della pinna. La Guardia Costiera, allertata, sta monitorando le acque in cerca dell'animale. 
    L'Area Marina di Miramare segnala intanto su facebook che nella consueta campagna di monitoraggio in mare, numerosi e interessanti sono stati gli avvistamenti: berte minori, beccapesci, gabbiani corallini, marangoni dal ciuffo e inoltre due gruppi di delfini e una grande tartaruga al largo di miramare.
    Lo squalo sarebbe lungo all'incirca un metro e mezzo.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Pasquale Luigi

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 11/08/2016 09:06:15 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    I Tg non vi dicono la verità, noi eseguiamo gli ordini. Le rivelazioni choc di una giornalista Rai!

    A VERITA’ NON VI VERRA’ MAI DETTA… QUESTA E’ L’UNICA CERTEZZA!!!
    Che questo accadesse, diciamocela tutta: non avevamo dubbi. Ma che a dirlo e spiattellarlo ai 4 venti, fosse una giornalista Rai…Beh non lo avremmo mai pensato. La donna in questione è Elisa Ansaldo. Lei stessa ha reclamato e si è battuta per i diritti ad un’ informazione giusta e veritiera, cosa che in Rai non accadeva e non accade neppure adesso!!
    Nelle 2006 e nel 2007 conduce la sezione giornalistica durante le due edizione di Unomattina
    Il 25 maggio 2011, in polemica con il direttore Augusto Minzolini, annuncia il suo ritiro da conduttrice del TG1, contestando il fatto che esso violerebbe i più elementari doveri dell’informazione pubblica come equilibrio, correttezza, imparzialità e completezza dell’informazione seguendo di circa un anno la medesima decisione della collega di redazione e amica&nbsp;Maria Luisa Busi.
    La stessa Elisa Ansaldo aveva affermato: "Per motivi professionali e deontologici non ritengo più possibile mettere la faccia in un tg che fa una campagna di informazione contro" .
    Solo nel 2013 torna alla conduzione del TG1 conducendo: prima l’edizione dell 17, poi quella delle 13:30. E’ proprio nel periodo della sua pausa giornalistica Rai che la stessa giornalista ha manifestato pubblicamente il suo disappunto nei confronti di una testata giornalistica, quale il TG1. Privo di veridicità e fondamenti basati sulla lealtà alla notizia…
    Insomma, la giornalista Elisa Ansaldo non le ha mandate a dire a nessuno e non ha accettato il modus operandi della Rai, in quanto non conforme alle leggi ma soprattutto determinato a celare, nascondere e modificare la notizia.
    Ha reclamato il diritto all’informazione: un’ informazione corretta, integrale e non censurata. "In Rai si ha paura della notizia, e le cose accadono sempre dove noi non siamo…Nella case, nelle industrie, nelle carceri, nella aziende…Guarda caso noi siamo da un’ altra parte.” e continua polemizzando "Chi si poteva immaginare che le gente comune si trovava a combattere con la disoccupazione, i licenziamenti e la cassa integrazione. Che esiste il problema del precariato nelle scuole. Invece no…Noi pensavamo che a voi questo non interessasse…Credevamo che voleste sentir parlare di Michele e Sbrina Misseri, Sara scazzi, e Yara… Insomma di tutto lo spettacolo montato intorno a queste povere ragazze".
    Ascoltate l’intero intervento della giornalista Elisa Ansaldi e capirete mote cose… Il video è caricato in fondo all’articolo!
    A nostro avviso, la situazione è grave. E i politici vogliono la nostra disinformazione perchè è comoda. Solo così possono continuare ad operare indisturbati. E’ proprio per questo che noi stessi non seguiamo più l’informazione che viene passata dalla tv. Che sia pubblica o privata, esse è un’ informazione corrotta e manipolata. Non è un’informazione che nasce per informare. ma è determinata a disinformare!!!



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 7 Persona/e
    1. TopGan
    2. Ivana
    3. Giuseppe Facebook
    4. Giuseppe TopGan Yahoo
    5. TopGan Twitter
    6. Moreira Carla
    7. Aricia

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 11/08/2016 08:08:55 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    “Dimenticate Roma e Milano: Torino è un incanto”. Parola degli irlandesi

    La prima capitale d’Italia piace all’Independent per stile e sapori. Bocciati i trasporti

    «Dimenticate Roma e Milano. Ecco una gustosa (e meno affollata) pausa italiana: Torino». A consigliare ai suoi lettori un fine settimana sabaudo è l’Irish Independent, il più venduto quotidiano irlandese.  

    Torino viene definita dalla giornalista Isabel Conway «un incanto. La prima capitale d’Italia è meno soffocante di Milano, meno affollata di Roma, e più saporita di entrambe». Nell’articolo racconta il suo fine settimana in città, elencando locali e altri consigli pratici.  

    A stupirla è in particolare «The apericena», che ha definito «un istituzione di Torino». Racconta la storia della Sindone, «nascosta all’interno di un cofanettonel magnifico Duomo di Torino. Una copia dettagliata può essere esaminata nella cappella adiacente al Museo della Sindone, in via San Domenico, però».  

    Per il capitolo «Guilty Pleasure», i piaceri proibiti, la giornalista ha deciso di fotografare i l mitico Bicerin affianco ad una copia de La Stampa, sul tavolino di un bar del centro. Ma non è mancata la nota negativa: un «glitch», un problema tecnico, nei trasporti. «Il tempo e lo spazio sembrano nozioni relative in Italia - si legge -. Un funzionario dell’aeroporto ci ha guidato ad un treno inesistente, i nostri biglietti erano non trasferibili e abbiamo finito per sborsare di nuovo per salire su uno degli intermittenti autobus per la città del sabato». 



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 5 Persona/e
    1. TopGan
    2. Ivana
    3. Giuseppe Facebook
    4. Moreira Carla
    5. Aricia

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 11/08/2016 07:52:53 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    https://siv-recruiting.gruppofs.it/cezannecv/RecruitmentWeb/CznWfResearch.asp?FUNID=7004517&amp;LANGID=1040&amp;IDFNT=155563979&amp;IDPRV=721808282

    Ferrovie dello Stato: 360 assunzioni per diplomati e laureati


    Nuove assunzioni nelle Ferrovie dello Stato grazie al piano di uscite volontarie. FS ha bisogno di nuovo personale per coprire i posti lasciati vacanti da chi andrà in pensione. Le Ferrovie dello Stato hanno siglato due accordi con i sindacati per procedere con 360 nuove assunzioni in vista del pensionamento di 420 lavoratori. Vediamo tutti i dettagli e come fare per candidarsi.

    ASSUNZIONI FERROVIE DELLO STATO 2017

    La notizia è stata resa nota dal Gruppo FS tramite un comunicato rilasciato dopo l’accordoraggiunto con i Sindacati il 28 luglio. Gli accordi tra le parti prevedono numerosi nuovi posti di lavoro grazie al pensionamento di 420 lavoratori del Gruppo FS.

    Le nuove assunzioni in Ferrovie dello Stato saranno 360 e sarà data molta importanza all’occupazione giovanile. Per i lavoratori che andranno in pensione è stato rinnovato ilfondo per il sostegno del reddito, attivo per tutte le società del Gruppo FS: FS, RFI, Italferr, Ferservizi, Trenitalia, Ferservizi,FS Sistemi Urbani e Italcertifer.

    POSIZIONI APERTE

    Ecco come saranno suddivisi i 360 posti di lavoro in Ferrovie dello Stato:

    – n. 120 assunzioni per assistenti a bordo treno;
    – n. 100 assunzioni per manutentori infrastrutture;
    – n. 80 assunzioni per diplomati e laureati in ruoli specialistici;
    – n. 60 assunzioni per manutentori rotabili.

    IL GRUPPO FS

    Ferrovie dello Stato Italiane SpA nasce nel 1905 e diventa ente pubblico negli anni ’80. Nel 1992 diventa una Spa con partecipazione statale totale attraverso il Ministerodell’Economia e delle Finanze. Il Gruppo FS conta 70mila dipendenti e 8mila treni in transito ogni giorno (600 milioni di passeggeri all’anno).

    MAGGIORI INFORMAZIONI

    Per maggiori informazioni sulle nuove assunzioni Ferrovie dello Stato è possibile visitare il sito ufficiale del Gruppo nella sezione “Lavora con noi“.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 5 Persona/e
    1. TopGan
    2. Ivana
    3. Giuseppe Facebook
    4. Moreira Carla
    5. Aricia

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 next last T.: 321

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg