Add to del.icio.us Digg! Share on Facebook Reddit! Stumble it! Share on Twitter
Condividi: facebook twitter

Bacheca del sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.

Può Pubblicare Articoli o Messaggi solo un utente registrato.
Per Pubblicare un Articolo o Messaggio:
eseguire l'Accesso oppure creare un account.
  Annulla
  1. In data 18/09/2018 09:21:31 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Treni puliti, che consumano idrogeno ed emettono solo vapore e acqua di condensa


    Sono entrati in servizio in Bassa Sassonia, in Germania, ma la sperimentazione potrebbe partire presto anche in Italia. Il servizio di Maria Grazia Fiorani per il Tg3 delle 19 del 17 settembre 2018



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 10/09/2018 08:55:52 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Pensioni: Come risolvere il problema delle risorse?

    Ormai per mancanza delle risorse non si parla più della riforma sulle pensioni se non con delle proposte che vanno quasi a peggiorare la situazione.

    Ma tutto questo secondo me e solo dovuta ad incuria e di non saper fare il buon padre di famiglia, perché se analizziamo bene le varie proposte che il governo si accinge a fare ci rendiamo conto che i soldi ci sono e come.

    Solo che si sbagliano a mettere quali siano le priorità da fare immediatamente e quale rinviare…

    Prendiamo la prima che riguarda la flat tax e riduzione delle accise, e ci rendiamo conto che servono nella nuova versione ben oltre 10 miliardi di euro, poi analizziamo la proposta inerente al reddito di cittadinanza e vediamo che sono stimati altri 17 miliardi di euro. Pertanto significa che questi due provvedimenti prevedono circa 27 miliardi di euro, allora in mancanza di risorse un buon padre di faglia comincia a fare delle scelte cosa fare prima e cosa lasciare in secondo tempo.

    Difronte a questa situazione il buon padre di famiglia deve per forza di cosa fare la scelta che meglio risolve il problema e quindi non resta che pensare prima di tutto alle pensioni che portano ad un cambio generazionale e fanno diminuire i giovani che non hanno lavoro cosi con questa scelta in parte si risolve anche una buona parte del programma del reddito di cittadinanza. E non solo ma con l’occupazione di nuove leve che cosi cominciano a spendere e far girare l’economia si va anche a risolvere una buona parte del provvedimento della flat tax portando benefici alle medie e piccole imprese.

    Questo e quello che un BUON PADRE deve fare, ma si vede che noi non abbiamo a gestirci buoni padri.

    Qui sotto le due Proposte che il governo vuole attuare in primis:


    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 09/09/2018 18:47:53 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    Vaccinazione Doctor Siringa · Foto gratis su Pixabay Vaccinazione Doctor Siringa · Foto gratis su Pixabay

    DENUNCIATA la Lorenzin: ha nascosto documenti che svelano i DANNI dei VACCINI !!!

    Codacons contro il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, sul tema dei vaccini. 

    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 09/09/2018 17:44:25 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Le persone intelligenti sono anche le più solitarie ed hanno pochi amici. Lo rivela uno studio

    La mente umana è un orto che va coltivato anche e soprattutto con l’esperienza. Quella che ti regala una fase specifica della vita, un viaggio, la lettura di un libro ed il confronto con le altre persone.

    Stare in mezzo alla gente, frequentare luoghi che ti permettono di avere a che fare con uomini e donne, rappresentano indubbiamente mezzi per arricchirsi.

    Frequentare un salotto intellettuale o attorniarsi di tante persone contribuisce innegabilmente ad innalzare il livello culturale e probabilmente anche l’intelligenza di una persona.

    C’è però un dato che va preso in considerazione e che pone l’accento su un fatto insolito: le persone intelligenti hanno pochi amici.

    Ognuno nel corso della propria vita ha avuto modo di intraprendere legami privilegiati con alcune persone che, nel tempo, sono diventate considerabili come amici. Rapporti che in alcuni casi nascono fin da bambini e che riescono a superare i limiti che vengono imposti dal tempo che passa.

    Uno studio di psicologia condotto dagli esperti Satoshi Kanazawa e Norman Lee, ha però portato alla luce una verità che, teoricamente, non potrebbe essere messa in discussione, poiché basata su parametri oggettivi rappresentati dai numeri.

    Oggetto dello studio sono state circa sedicimila persone tra i 18 ed i 28 anni. Il dato si è basato su un campione piuttosto eterogeneo e scelto senza particolarità relative a provenienza, contesto, ceto sociale o qualcos’altro. Tra questi, coloro i quali potevano vantare un quoziente intellettivo più alto avrebbero una minore predisposizione ed anche necessità di interagire con gli altri.

    L’interazione con il mondo esterno, infatti, risulterebbe finire in secondo piano rispetto alla naturale predisposizione a svolgere attività che risultino più produttive di quelle che le pone in contatto con altri individui. Viceversa, chi ha un quoziente intellettivo più basso trae beneficio nel coltivare in maniera costante la propria vita sociale.

    Di fronte ai dati, naturalmente, non si può che prenderne atto, ma va sottolineato che il risultato potrebbe essere considerato fin troppo sommario.  Ad esempio siamo sicuri che un appassionato di astrofisica troverebbe poco produttivo organizzare una giornata di studio con un gruppo di amici che coltivano la stessa passione?


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 08/09/2018 10:19:20 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    A commentato la Poesia

    Credi Nei Sogni
    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 next last Pagine Totale: 224   

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg