Add to del.icio.us Digg! Share on Facebook Reddit! Stumble it! Share on Twitter
Condividi: facebook twitter

Bacheca del sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.

Può Pubblicare i Messaggi solo un utente registrato.
Per Pubblicare un Messaggio:
eseguire l'Accesso oppure creare un account.
  Annulla
  1. In data 12/09/2012 11:55:28 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    A commentato la Foto

    Giuseppe & Hani
    Giuseppe & Hani
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 09/12/2017 22:16:06 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    È svizzera l'azienda dei sogni: la spesa si fa in orario d'ufficio e ci sarà anche il maggiordomo

    A pochi chilometri dal confine con l'Italia, a Mendrisio, nel Canton Ticino, sorge Sintetica, azienda farmaceutica specializzata nella produzione di anestetici, analgesici e narcotici con 250 dipendenti nelle varie sedi in Europa e nel mondo. Nello stabilimento di Mendrisio lavorano 130 persone. Il fatturato 2017 è di 60 milioni di euro, in forte crescita. Ciò che sorprende è la politica aziendale: i dipendenti, il 50% dei quali sono pendolari italiani, dispongono di una lunga serie di benefit: incentivi in busta paga per chi si reca al lavoro in treno o con il car pooling; asilo nido parzialmente pagato dall'azienda; palestra gratuita; possibilità di fare la spesa in orario di lavoro. E per chi si sente stressato c'è un calcio balilla. Si può lavorare da casa e se i figli si ammalano, non c'è bisogno di esibire il certificato medico per un massimo di tre giorni al mese. E allo studio, per il 2018, c'è l'istituzione del maggiordomo aziendale che sbriga le pratiche burocratiche dei dipendenti.


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 04/05/2017 09:09:02 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Riforma Fornero: ecco i nomi di tutti i politici che la votarono


    In queste ore, in cui la riforma Fornero è più che mai sotto attacco, molti segretari o esponenti politici cercano visibilità davanti a telecamere e microfoni per prendere le difese dei pensionati.

    Facile, verrebbe da dire, dopo che migliaia e migliaia di esodati sono rimasti senza lavoro né pensione, dopo che docenti e amministrativi nella scuola sono stati obbligati a rimanere in servizio svariati anni oltre il dovuto, o, ancora, dopo la recente bocciatura del blocco all’indicizzazione delle pensioni.

    Questo il passaggio incriminato sull’indicizzazione:

    in considerazione della contingente situazione finanziaria, la rivalutazione automatica dei trattamenti pensionistici, secondo il meccanismo stabilito dall’articolo 34, comma 1, della legge 23 dicembre 1998, n. 448, e’ riconosciuta, per gli anni 2012 e 2013, esclusivamente ai trattamenti pensionistici di importo complessivo fino a tre volte il trattamento minimo INPS, nella misura del 100 per cento

    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 09/12/2017 20:29:05 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Pensioni il paradosso del pensiero Dei GIOVANI


    Puglisie una dimostrazione con quello che dice che i giovani sono ubriacati dalle caste ed illusi che bisogna far lavorare solo e sempre la stessa generazione.
    Ma se in Italia i posti di lavoro sono sempre di meno sia per le innovazioni tecnologiche sia perché molte imprese chiudono per  via delle tasse e della crisi, sia perché costrette a tenere persone anziane che si che anno tanta esperienza ma producono la metà della produzione.
    I giovani saranno sempre più poveri in quando non avranno un lavoro e nemmeno la pensione senza contributi se continuano a pensarla in questo modo.
    Se invece visto la situazione si mandano in pensioni chi ha fatta 41 anni di contributi ecco che quei pochi posti esistenti si liberano e verranno occupati per forza di cose "se le imprese vogliono continuare a stare sul mercato" dai giovani che cosi avranno un lavoro che li permetterebbe di uscire dal tunnel della povertà sia immediata che nel futuro visto che cominciano ad avere i loro contributi.
    Per Queste Persone Giovani Ubriacate e possibile che sia cosi difficile da capire?????
    Svegliatevi Giovani non lasciatevi Imbrogliare credendo che devono continuare a lavorare le stesse generazioni e voi a casa in disoccupazione,  perché in breve tempo queste generazione verranno a mancare e voi restate con una mano davanti e una di dietro.
    Un Pensiero come quello di Puglise e davvero VERGOGNOSOOOOOOOO


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 08/12/2017 11:19:11 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Capodanno a Torino, addio festa e fuochi d'artificio in centro

    Il Comune ha scelto il Pala Alpitour e lo Spazio 211

    A Torino, niente festeggiamenti in centro a Capodanno. La notizia era già nell'aria ma oggi, giovedì 7 dicembre, è ufficiale con la comunicazione dell'assessore alla Cultura del Comune di Torino Francesca Leon. No al concerto in piazza San Carlo e no anche ai fuochi d'artificio. Il 2018 sotto la Mole, prenderà il via in maniera diversa dal solito. Il nuovo anno, come già accennato nelle scorse settimane, si festeggerà al chiuso, al Pala Alpitour in zona Santa Rita e allo Spazio 211, in Barriera di Milano.

    Una questione di sicurezza

    Un Capodanno sottotono dunque? Leon respinge ogni infelice allusione: "Mi sento di dire che invece sarà un Capodanno di qualità". Ammonta a 200mila euro tra l'altro l'investimento dell'amministrazione per l'organizzazione dell'evento. "Noi speriamo che i cittadini apprezzino le nostre scelte - continua l'assessore Leon -.

    Abbiamo deciso di non organizzare concerti in piazza ed eventi in centro per via delle nuove norme sulla sicurezza, obbligatorie per le grandi manifestazioni. Ciò avrebbe comportato spese esose per le casse del Comune e avrebbe creato disagi non da poco ai commercianti. Abbiamo allargato lo sguardo sulla città e alla fine optato per due luoghi - Il Pala Alpitour e lo Spazio 211 - diversi dal solito, all'insegna anche della sicurezza". 

    Cristicchi e Mingardi le star della serata

    Al Pala Alpitour l'artista d'eccezione, dalle 23 in avanti, sarà Simone Cristicchi mentre prima, a partire dalle 21, animeranno la serata Giorgio Conte, Luca Morino, Daniele Lucca con un omaggio a Gipo Farassino; il cantautore genovese Federico Sirianni, Chiara Civello e la Banda di Collegno che proporrà le canzoni più note di Fred Buscaglione. Si andrà poi avanti, fino a notte fonda, con il Dj set di Radio Montecarlo, radio partner dell'evento.

    "L'ingresso sarà controllato con tagliandi da ritirare in precedenza - ha spiegato ancora Leon - che avranno, molto probabilmente un piccolo costo: tutto il ricavato della serata comunque sarà devoluto in beneficenza" 


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: pre 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 next last Pagine Totale: 191   

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg