logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto
topgan gmail facebook twitter linkedin instagram
logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 03/10/2017 15:38:47 a pubblicato
    Tonia Ferraro
    Tonia Ferraro


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    www.lospeakerscorner.eu

    La recensione del nostro critico cinematografico Ciccio Capozzi del film #Unafamiglia di #SebastianoRiso con #MicaelaRamazzotti e #PatrickBruel http://wp.me/p60RNT-2gz



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 01/10/2017 10:52:48 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Arriva "Decidi Torino", la piattaforma web per partecipare al futuro della città

    Un vero e proprio esperimento di "democrazia diretta"

    Presto la nuova piattaforma web Decidi Torino"

    Si chiamerà "Decidi Torino" la nuova piattaforma web tramite la quale i torinesi potranno avanzare proposte e votarne altre, partecipando attivamente ai processi decisionali che riguardano il futuro della loro città. Questa mattina la sindaca di Torino, Chiara Appendino, e la sindaca di Madrid, Manuela Carmena Castrillo, hanno firmato, presso il Matadero, una lettera di intenti con la quale condividono il valore e gli strumenti della partecipazione, quali momenti essenziali per il futuro delle comunità urbane.

    Già a partire dalle prossime settimane, la Città di Torino adotterà la piattaforma "Decide Madrid" con il nome di "Decidi Torino". "Decide Madrid" è un sito lanciato dalla sindaca madrilena nel 2015, nato come esperimento di "democrazia diretta". Tramite questa piattaforma tutti i cittadini registrati nell’anagrafe della città, possono lanciare idee e proposte per cambiare Madrid. Ogni proposta può essere poi votata dagli iscritti al portale.

    Ed è proprio in questa direzione che vuole andare Torino. Presente alla firma, questa mattina, anche l'assessora all'Innovazione Paola Pisano che in giornata incontrerà il suo omologo di Madrid, Pablo Soto Bravo, per definire nei dettagli il lancio della piattaforma nell'ambito torinese.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 27/09/2017 09:16:38 a pubblicato
    Tonia Ferraro
    Tonia Ferraro


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    www.lospeakerscorner.eu

    La recensione del nostro critico cinematografico Ciccio Capozzi: #Lequilibrio, il film di #VincenzoMarra http://wp.me/p60RNT-2ec



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 25/09/2017 20:04:18 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Più di 1000 km con un pieno, si carica in 15 minuti: ecco il super camion elettrico

    Autonomia da 800 a 1200 km, una potenza di 1000 cavalli: è il nuovo corso dei mezzi pesanti
     
    La scheda tecnica fa impressione: zero emissioni, autonomia variabile da 800 a 1200 km, 15 minuti per fare un pieno. Ecco il nuovo camion a idrogeno con trazione elettrica che promette il dimezzamento dei costi di gestione rispetto a quelli di un tradizionale veicolo diesel.

    Il tutto con una potenza record: più di 1.000 CV e 2.712 Nm di coppia, ossia - per capirci - il doppio della potenza di qualsiasi semirimorchio in circolazione. Le batterie sono da 320 kWh e tanta meraviglia, battezzata ufficialmente "autocarro elettrico a lunga percorrenza" è stata appena presentata dalla Nikola Motor Company e dalla Bosch che oltre a realizzare questo modello sono andati molto oltre, realizzando una vera e propria piattaforma di sistema di propulsione per veicoli commerciali del futuro.
    Il progetto è infatti molto articolato e attraverso questa partnership punta a invadere letteralmente il mercato con veicoli commerciali con celle a combustibile.

    Da quando? Si comincia "entro il 2021": per quella data la Nikola Motor Company promette di commercializzare - ad un prezzo non ancora dichiarato ma annunciato come "concorrenziale" il Nikola One e Two, la prima gamma di autocarri con motore elettrico/idrogeno.
    E la visione "di gamma" (e quindi strategica) appare chiara dalle parole dei big che hanno lanciato questa nuova piattaforma di mobilità: "Bosch - spiega Markus Heyn, membro del Board of Management di Bosch GmbH responsabile della Commercial Vehicle Organization - è un incubatore di soluzioni per elettromobilità, sia che si tratti di OEM affermati o di start-up, Bosch sta imprimendo una forte accelerazione allo sviluppo permettendo di ridurre i tempi di introduzione sul mercato".
    A lui ha fatto eco Trevor Milton fondatore e CEO di Nikola: "Stiamo perseguendo - ha spiegato - con grande determinazione il nostro obiettivo di introdurre nel mercato il semirimorchio più innovativo mai costruito prima. Il sistema di propulsione richiede un partner innovativo e flessibile in grado di adattarsi rapidamente al ritmo del nostro team. Bosch ci ha messi in condizione di presentarci sul mercato in tempi rapidi con soluzioni hardware e software innovative".
    In pratica il segreto di questo super camion sta nel "sistema eAxle" sviluppato da Bosch, ossia una specie di power unit modulare che si adatta a diversi tipi di veicolo, probabilmente anche alle auto di domani, ma è ancora presto per dirlo, bisognerà vedere come si riuscirà a ridurre le dimensioni del tutto, anche a scapito dell'autonomia che potrebbe essere dimezzata senza troppi problemi.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 23/09/2017 07:15:24 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Riapertura della Asti-Alba: ieri incontro tra Regione, Comuni, RFI e Tavolo tecnico

    Si è tornati a parlare della riapertura della linea ferroviaria Asti-Alba nell’incontro ospitato ieri pomeriggio nella Sala Platone del Municipio.
    Invitati dalla Regione i Comuni della tratta (Asti, Isola, Costigliole, Castagnole Lanze, Neive, Alba) e il Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile nei territori di Asti e dell’Unesco che da un anno chiede la riattivazione della Casale-Asti-Alba a nome degli amministratori locali e dei rappresentanti di varie associazioni e ordini professionali del territorio.

    Obiettivo: tornare a usare i treni sia per servire i pendolari che si spostano quotidianamente che i turisti, più numerosi del passato soprattutto grazie al riconoscimento Unesco per le terre di Langhe, Roero e Monferrato.

    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.

    [Nella foto: da sinistra Giovanna Beccuti (Asp), Marcello Coppo (Comune di Asti), Angela Motta (Regione), Marco Devecchi (Tavolo tecnico)].



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 next last T.: 339

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg