Add to del.icio.us Digg! Share on Facebook Reddit! Stumble it! Share on Twitter
Condividi: facebook twitter

Bacheca del sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.

Può Pubblicare i Messaggi solo un utente registrato.
Per Pubblicare un Messaggio:
eseguire l'Accesso oppure creare un account.
  Annulla
  1. In data 29/01/2018 20:37:42 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    COLONNINA DI RICARICA ELETTRICA: DAL 2018 D’OBBLIGO NEI NUOVI EDIFICI

    Entro il 31 dicembre 2017, i Comuni italiani hanno dovuto adeguare il regolamento edilizio al D.Lgs 257/2016, variazione apportata al Testo Unico dell’Edilizia. In questo modo, il Governo, prova a mettere in pratica la Direttiva europea relativa alla realizzazione di infrastrutture dedicate ai combustibili alternativi e, in modo particolare, al miglioramento della rete di ricarica per veicoli elettrici.

    In vigore dal 13 gennaio, il decreto, stabilisce l’installazione di colonnine di ricarica nelle città metropolitane, nelle aree urbane e sulle strada extraurbane, statali e autostrade, definendo quelli che sono i requisiti minimi per la costruzione di infrastrutture per i combustibili alternativi, inclusi punti di ricarica per veicoli elettrici e punti di rifornimento di gas naturale liquefatto, idrogeno e gas di petrolio liquefatto.

    La possibilità per un nuovo progetto edilizio di conseguire il titolo abilitativo sarà così vincolata alla predisposizione di infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici.

    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 28/01/2018 19:00:54 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Pensioni anticipate 2018, novità oggi 28/01: quota 100, precoci e opzione donna

    Ultime notizie di oggi, 28 gennaio 2018, sulla pensione anticipata con uscita precoci quota 41, proroga opzione donna e quota 100: le novità.


    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 27/01/2018 08:14:41 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Mauriziano, prima volta in Italia per un innovativo intervento con i robot

    Grazie all'utilizzo di modernissimi macchinari, all'ospedale torinese è stato effettuato il primo intervento italiano di ablazione su un paziente affetto da sindrome di Brugada

    Per la prima volta in Italia è stato effettuato un intervento di ablazione su un paziente affetto da sindrome di Brugada mediante l'utilizzo del sistema robotico Stereotaxis, eseguito presso l'ospedale Mauriziano di Torino. Si tratta del primo caso al mondo di questo tipo di ablazione, già raro di per sé, ad essere eseguito con metodica robotica. Presso il reparto di Cardiologia dell'ospedale Mauriziano di Torino, diretto dalla dottoressa Maria Rosa Conte, è stato realizzato dal dottor Stefano Grossi su un paziente di 47 anni di Torino.

    La sindrome di Brugada é una malattia  geneticamente determinata che predispone allo sviluppo di disturbi del ritmo cardiaco anche gravi, che possono provocare morte improvvisa.La prevalenza nella popolazione del pattern Brugada all'elettrocardiogramma é dello 0,4%, di cui 0,9% nei maschi e 0,1 nelle femmine. In Piemonte si può calcolare che ci siano circa 15000 - 20000 persone portatrici dell'anomalia. Le manifestazioni della SB si presentano più frequentemente in giovani maschi (con rapporto maschi/femmine di 8:1) con età compresa tra 30 e 40 anni. In letteratura sono tuttavia descritti casi in un ampio range di età (6-77 anni). Gli eventi aritmici della malattia si presentano solitamente di notte, caratteristica per la quale questa patologia viene chiamata con nome diverso in varie regioni asiatiche: “Lai Tai” (morte nel sonno) in Thailandia, “Bangungut” (urlo seguito da morte improvvisa durante il sonno) nelle Filippine, “Pokkuri” (morte improvvisa ed inaspettata durante la notte) in Giappone. Fortunatamente solo una piccola parte dei soggetti affetti é davvero a rischio di arresto cardiaco.

    L'insorgenza di febbre elevata così come l'assunzione eccessiva di bevande alcoliche o di cibo possono costituire l'elemento scatenante un evento avverso. Alcuni pazienti vengono giudicati ad alto rischio sulla base sia di sintomi d'allarme, quali svenimenti e batticuore anomalo, sia di test diagnostici specifici come lo studio elettrofisiologico.   In questi casi, fino a poco tempo addietro, la terapia era costituita dall'impianto di un defibrillatore in grado di interrompere le aritmie gravi mediante l'erogazione di uno shock elettrico nel cuore, salvando la vita al paziente. Interventi frequenti del dispositivo possono tuttavia essere disagevoli per il paziente, impattando negativamente sulla qualità di vita e sull’equilibio psicologico.Ora è stata sviluppata in parallelo una terapia differente per i pazienti affetti che si propone di distruggere, mediante ablazione, le cellule del cuore malate, responsabili dei disturbi del ritmo. Queste cellule sono situate sulla superficie esterna della parte alta del ventricolo destro (infundibolo) e possono essere raggiunte da un catetere ablativo mediante una piccola puntura sotto lo sterno. L'eliminazione del tessuto alterato mediante riscaldamento determina la scomparsa dei segni elettrocardiografici della malattia e la soppressione della possibilità di provocare aritmie in questi soggetti. Il sistema robotico a navigazione magnetica Stereotaxis si è dimostrato particolarmente idoneo a questo tipo di procedura, grazie alle sue doti di grande maneggevolezza e atraumaticità. La procedura ha avuto successo e il paziente è stato dimesso il giorno seguente in buona forma fisica.


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 27/01/2018 08:02:03 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Pensioni anticipate ultime notizie oggi 26 gennaio 2018: Parla Di Maio su quota 41 e quota 100

    Continua ad accendersi il dibattito elettorale per quanto riguarda le pensioni anticipate 2018, ecco le ultime notizie di oggi 26 gennaio con le parole di Di Maioche rassicura tutti sui fondi per poter adottare quota 41 e quota 100 e superare la legge Fornero. Intanto il presidente dell'INPS Tito Boeri non si risparmia e parla dei toni della campagna elettorale e delle promesse fatte ai cittadini definite dal direttore " da marinaio".

    Il leader del Movimento 5 Stelle ha spiegato attraverso i punti del suo programma cosa farà per la previdenza una volta arrivato al Governo.
    Stando a quanto riporta il programma, i lavoratori avranno la possibilità di decidere il livello di contribuzione e a che età anagrafica uscire dal mondo del lavoro (entro certi limiti). Nel programma si vuole estendere le tutele ai lavoratori gravosi e a quelli considerati #precoci (grazie alla quota 41) e che sarà possibile anticipare la pensione per tutti. Di Maio vuole superare la legge Fornerointroducendo la famosa quota 100 (ad esempio in pensione a 60 anni di età e 40 di contributi). Stando a quanto scritto sul programma i fondi per fare ciò sono reperibili ed inoltre si penserà anche ad una staffetta generazionale per favorire l'ingresso nel mondo del lavoro da parte dei giovani.


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 22/01/2018 18:22:17 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Sabrina Ferilli massacra Renzi e il PD


    Floris rimane in silenzio - GUARDA E CONDIVIDI


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 next last Pagine Totale: 210   

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg