Add to del.icio.us Digg! Share on Facebook Reddit! Stumble it! Share on Twitter
Condividi: facebook twitter

Bacheca del sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.

Può Pubblicare i Messaggi solo un utente registrato.
Per Pubblicare un Messaggio:
eseguire l'Accesso oppure creare un account.
  Annulla
  1. In data 09/10/2017 12:04:17 a pubblicato
    Tonia Ferraro
    Tonia Ferraro


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    www.lospeakerscorner.eu

    Portici: #Psiche, il primo #mural a corso Garibaldi, opera di #RenataFerrante nata dalla sua grande passione e creatività http://wp.me/p60RNT-2iy

    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 04/10/2017 08:43:42 a pubblicato
    Tonia Ferraro
    Tonia Ferraro


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    www.lospeakerscorner.eu

    Le lacrime di #Palazzo d'Avalos. L’intervista a Sergio Attanasio, presidente dell'#AssociazionePalazziNapoletani http://wp.me/p60RNT-2gD 

    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 21/04/2017 18:39:40 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Vendesi Appartamento in zona molto commerciale e ben servita ad Orbassano 

    In zona molto commerciale alloggio di 75 mq, composto da salone, due camere da letto, Cucina abitabile, bagno, due ripostigli, un balcone, un posto auto di proprietà, una cantina e due locali in comproprietà. Lo stabile possiede due ascensori e rampe per l'eliminazione di barriere architettoniche, un giardino molto grande tutto recintato con cancello motorizzato.


    Per Inf o appuntamento per visionare L'Appartamento telefonare: 339 2811989.

    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 6 Persona/e
    1. TopGan
    2. Roslyn Hopper
    3. Salvatore Cappiello
    4. Maria Cecilia Mariani
    5. Alfonsina Vitale
    6. Monica Bellucci

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 04/10/2017 07:55:44 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    ORBASSANO - Vengono sfrattati, ma la solidarietà dei cittadini fa trovare loro una nuova casa

    4 ottobre 2017 | Elena, il marito e due figlioletti di 2 e 4 anni dovranno lasciare l'alloggio in affitto entro il 7 ottobre. Per loro non ci sono appartamenti popolari disponibili, ma su Facebook è nata una gara di aiuti, fino alla notizia più attesa

    Una storia di solidarietà, aiuto e vicinanza. Quella di Elena, 22 anni, moglie e madre di due bambini di 4 e2 anni, che è stata come "adottata" da buona parte della comunità orbassanese dopo la notizia che lei, assieme alla sua famiglia, il 7 di ottobre sarebbe rimasta senza casa. Lei disoccupata, il marito, 31 anni, lavora saltuariamente e come purtroppo spesso succede non riescono a pagare l'affitto. E quindi, il proprietario di casa li sfratta.

    «A quel punto abbiamo cominciato ad andare in Comune - racconta -, poi in Parrocchia, dai servizi sociali, per chiedere come potevamo fare, se per noi c'era la possibilità di avere una casa popolare. Ma le domande che abbiamo fatto ci sono state tutte respinte e ci è stato spiegato fondamentalmente che case Atc disponibili per noi non ce n'erano». A quel punto la famiglia conosce, per caso, Carmelo La Rocca, molto attivo su Facebook e fondatore di un gruppo che racchiude parecchi orbassanesi: "Orbassano senza censura". Prende a cuore la vicenda e lancia un appello pubblico: «Non si poteva rimanere fermi davanti a una famiglia che resta sulla strada, Così ho cominciato a organizzare questa gara di solidarietà, che è culminata in risultati che nemmeno io potevo immaginare così nell'immediato».

    In un niente vengono raccolti indumenti per i bambini e circa 400 euro in contanti. Poi pochi giorni fa, la svolta: «Grazie all'interessamento di una persona, Giovanni Falsone, siamo riusciti a trovare un appartamento per Elena e la sua famiglia - spiega La Rocca -, dove potranno ricominciare in tranquillità la loro vita. Ma non solo, perchè la solidarietà è stata talmente importante che abbiamo raccolto anche qualche mobile per poterla arredare».  «Non posso che ringraziare Carmelo e tutte le persone che ci hanno aiutato - dice Elena -, per noi è davvero un nuovo inizio, soprattutto per i miei bambini».


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 03/10/2017 18:29:41 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    In pensione più tardi e con assegni più bassi dal 2019


    Aumentano i requisiti per l’uscita dal lavoro e diminuiscono i coefficienti di trasformazione: così la pensione si allontana e si abbassa.

    In pensione a 67 anni, ma con assegni più bassi: è questo lo scenario che si prospetta nel 2019, nel caso in cui non siano accolte le richieste dei sindacati, che domandano il blocco, o almeno un aumento più leggero, dei requisiti per la pensione.

    Secondo le ultime stime Istat, nel 2016 la speranza di vita media è aumentata, quindi non è possibile disporre il blocco degli adeguamenti sulla base dei decrementi della speranza di vita registrati nel 2015; inoltre, considerando che le casse dell’Inps sono sempre più in rosso, si vorrebbe fare “cifra tonda” e mandare tutti in pensione a 67 anni, anziché a 66 anni e 11 mesi come originariamente previsto dalla legge Fornero; parallelamente alla pensione di vecchiaia, tutte le altre prestazioni soggette ad adeguamento aumenterebbero i loro requisiti di 5 mesi (la pensione anticipata sarebbe così raggiungibile con 43 anni e 3 mesi di contributi per gli uomini e 42 anni e 3 mesi per le donne).

    Ma non è finita qui: in pochi, difatti, hanno considerato che l’aumento dei requisiti per la pensione si accompagna alla riduzione dei coefficienti di trasformazione, abbassando di conseguenza la prestazione: un meccanismo, anche questo, previsto dalla legge Fornero, volto a evitare che alla crescita dell’età pensionabile si accompagnasse una crescita esponenziale degli assegni, determinando così il default del sistema previdenziale.

    Vediamo dunque, per capire meglio la situazione di chi si pensionerà dal 2019 in poi, come mai la diminuzione dei coefficienti di trasformazione abbassa la pensione.

    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.


    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 next last Pagine Totale: 191   

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg