logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto
topgan gmail facebook twitter linkedin instagram
logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 28/11/2021 18:06:48 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Da Torino Porta Nuova parte il treno storico diretto a Canelli, ferma anche a Bra e Alba

    Domenica 28 novembre un viaggio per tutti
    A seguito della riapertura del tratto Alba – Neive in programma sabato 27 novembre, il treno storico ripercorrerà il giorno successivo, domenica 28 novembre, il percorso della Ferrovia delle Langhe – Roero – Monferrato, un sistema di linee ottocentesche inserito da Fondazione FS nel progetto “Binari senza tempo”. 
    Fischio di partenza alle 9.10 da Torino Porta Nuova con destinazione Canelli. Previste fermate intermedie a Bra (10.03) e Alba (10.32), da dove si proseguirà con trazione a vapore. A seguire breve sosta a Castagnole delle Lanze, tra le 11.30 e le 12, dove sarà possibile visitare i plastici esposti all’interno del Fabbricato Viaggiatori, mentre l’arrivo a Canelli è per le 12.25.
     
    Giunti a Canelli, famosa per il moscato e le cantine sotterranee di invecchiamento dei vini, i passeggeri del treno storico potranno partecipare a tre distinti itinerari che prevedono la visita alle cantine del territorio. Alle 14.30, invece, presso la Sala delle Stelle del Municipio del Comune di Canelli, in via Roma 37, il Direttore Generale della Fondazione FS Luigi Cantamessa presenterà il libro di Aldo Riccardi dal titolo “Binari tra le Langhe e il Monferrato”. Il treno di ritorno partirà da Canelli alle 18, con arrivo a Torino previsto per le 20.50.
     
    L’evento è organizzato da TrEno MLR in collaborazione con Fondazione FS. I biglietti per partecipare all’iniziativa (costi a partire da 40 euro), sono disponibili sul sito www.trenolmr.com o info su www.fondazionefs.it. Un altro appuntamento è previsto per domenica 5 dicembre.


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 27/11/2021 15:34:46 a pubblicato
    Sara Bini
    Sara Bini


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Il risveglio.

    “Stamattina mi sono svegliata in lacrime e con una grande oppressione al cuore. Sento che è un addio a un’epoca, a una folla di volti che credevo familiari, un attraversamento di soglia definitivo. E ogni lutto va pianto e onorato, inutile negare il dolore. In questo abisso farò entrare la luce e metterò radici profonde in ciò che sono veramente. Grazie per esserci, compagni di viaggio, ognuno con la sua solitudine, ognuno con la sua battaglia.
    -This morning I woke up in tears and with a great oppression in my heart. I feel that this is a farewell to an era, to a crowd of faces I thought were familiar, a definitive threshold crossing. And every mourning must be mourned and honoured, it is useless to deny the pain. Into this abyss I will let the light in and put down deep roots in who I really am. Thank you for being there, fellow travellers, each with her and his loneliness, each with her and his battle.”



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. Sara Bini
    2. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 04/11/2021 06:59:25 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Superbonus 110%: i dati Enea dimostrano che sta funzionando

    Pubblicati da Enea i nuovi dati sull'utilizzo del Superbonus 110% aggiornati al 31 ottobre 2021. Le detrazioni fiscali del 110% stanno funzionando

    Il superbonus 110% ha raggiunto il suo obiettivo di riqualificare il patrimonio immobiliare e rilanciare la spesa nel settore delle costruzioni? È la domanda che tutti gli operatori del settore si stanno ponendo negli ultimi giorni, soprattutto dopo che il disegno di Legge di Bilancio 2022 ha avviato il suo percorso di approvazione, tracciando una nuova strada per il bonus 110%.

    Clicca qui per scaricare il PDF.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 20/10/2021 07:24:22 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    La zanzara coreana resistente al freddo dilaga nel Nord Italia

    Sempre più diffusa in Lombardia, forse sbarcata a Orio al Serio

    La zanzara coreana che non teme il freddo è ormai lanciata alla conquista del Nord Italia: segnalata per la prima volta nel 2011 a Belluno, è sempre più diffusa anche in Lombardia, dove non si esclude che possa essere arrivata a bordo dei voli internazionali dell'aeroporto di Orio al Serio. Lo rivela una ricerca condotta dall'Università degli Studi di Milano, pubblicata sulla rivista Parasites & Vectors.

    Durante l'estate del 2020, nel corso di un programma di sorveglianza di siti a rischio di introduzione di nuove zanzare invasive a cavallo tra le province di Bergamo e Brescia, i ricercatori hanno prelevato circa 6.000 larve e centinaia di uova di zanzara da raccolte d'acqua (come piccoli stagni, vasche artificiali e contenitori).

    Molte di queste zanzare sono state identificate come appartenenti alla specie Aedes koreicus, probabilmente con origine dalla popolazione dell'isola vulcanica sudcoreana del distretto di Jeju. "La zanzara coreana è endemica in Giappone, nel nord della Cina, nella Corea del Sud e in alcune zone della Russia", spiega Sara Epis, docente del Dipartimento di Bioscienze e coordinatrice della ricerca. "È stata segnalata per la prima volta in Italia nel 2011 in provincia di Belluno, ad altitudini e condizioni climatiche inadatte per la sopravvivenza della maggior parte delle specie di zanzare. Da allora le segnalazioni nel nord Italia sono aumentate. Sottolineiamo che questa zanzara, a differenza delle note 'sorelle' del genere Aedes, come appunto la zanzara tigre, tollera molto bene le basse temperature, tanto che ha già colonizzato un'ampia area collinare-montana del Veneto e Trentino".



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 11/11/2021 07:19:02 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    L'Italia è l'unico Paese Ue dove in 30 anni gli stipendi e le pensioni sono valati

    Dal 1990 al 2020, i salari dei lavoratori sono aumentati in tutti Paesi d’Europa, tranne uno: l’Italia, dove sono diminuiti del 2,9 per cento. Dalla parte opposta, nei Paesi dell’ex Unione Sovietica – che partivano da economie molto più arretrate – gli stipendi sono aumentati anche del 200-270 per cento.

    I dati emergono da un’analisi di Openpolis dei dati Ocse. Eppure anche il confronto con Paesi più simili non regge: in Germania i lavoratori guadagnano il 33 per cento in più, in Francia il 31, in Spagna il 6.

    A contribuire a questo calo ci sono dinamiche di vecchio corso, come l’enorme debito pubblico italiano e l’indebolimento dei diritti dei lavoratori, ma anche cause recenti, in primis, la pandemia.

    I Paesi più colpiti dal Covid-19 hanno visto una contrazione del salario medio. Ma se in Francia tale contrazione è stata del 3,2% e in Spagna del 2,9%, in Italia il calo ha sfiorato il 6%.

    «A causare questo fenomeno è stato, in maniera particolare, il taglio delle ore lavorative, mentre il problema della perdita del lavoro è stato in buona parte arginato da misure di salvaguardia a livello nazionale, che sono riuscite a contenerne gli effetti più negativi», conclude OpenPolis.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 next last T.: 343

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg