logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto


topgan gmail facebook twitter linkedin instagram

logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 23/12/2016 11:20:28 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Perché in Italia finora è andata bene

    Siamo l'unico grande paese d'Europa a non avere subìto attentati negli ultimi 15 anni: c'entrano un jihadismo disorganizzato e l'efficacia del nostro antiterrorismo




    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 20/12/2016 10:45:08 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Tito Boeri accusa: I vitalizi dei parlamentari sono ingiustificati. Se si applicasse il sistema contributivo si avrebbe un risparmio quasi un miliardo e mezzo!!!

    Tito Boeri ha lanciato l’allarme: “I vitalizi dei parlamentari sono quasi il doppio di quanto sarebbe giustificato alla luce dei contributi versati”. Si risparmierebbero circa 76 milioni l’anno se si portassero le pensioni dei parlamentari a valori normali, applicando il sistema contributivo si avrebbe un risparmio di circa un miliardo e 457 milioni sui primi 10 anni (oltre 100 milioni all’ anno). Il meccanismo dovrebbe essere applicato non solo ai parlamentari ma anche ai consiglieri regionali.

    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 15/12/2016 20:09:07 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Torino, boom di turisti europei nel 2017: è la città con la maggior crescita al mondo

    Le previsioni, stilate da eDreams, incoronano Torino come capitale del turismo. Nel 2017 tantissimi i turisti attesi all'ombra della Mole. Soddisfatta la sindaca Appendino: "Continuiamo a lavorare per il nostro splendido territorio"

    TORINO - Buone notizie per il turismo torinese: secondo eDreams ODIGEO, il più grande gruppo d'agenzia viaggio in Europa, nel 2017 Torino sarà la prima città al mondo per incremento delle presenze dei turisti europei. Rispetto al 2016, la crescita dovrebbe toccare livelli altissimi, con un + 316% di presenze europee in più. Va detto che si tratta di previsioni tutte da confermare, ma il trend è assolutamente positivo e la credibilità di un gruppo come eDrems ODIGEO (5° al mondo) rende lo studio ancora più autorevole.

    Torino batte la sede di Expo 2017 e Rotterdam
    Su cosa si basano questi dati? Sulle prenotazioni sin ora ricevute sul portale di eDreams. Un dato apparentemente poco confutabile, visto che tra qualche mese gran parte di quelle prenotazioni si trasformeranno in turisti veri e propri, pronti a scoprire e ammirare i capolavori custoditi all'ombra della Mole Antonelliana. Oltre al valore assoluto del territorio, le prenotazioni sono aumentate anche grazie all'aumento delle tratte low cost: qualche mese fa era stata la compagnia Blue Air, sempre più attiva all'aeroporto di Caselle, a presentare la propria offerta per il 2017. Sul podio di questa classifica che vede Torino salire sul gradino più alto vi sono poi Astana (+ 176%), sede di Expo 2017, e Rotterdam (+ 174%). L'altra città italiana capace di distinguersi è invece Bologna, con un incremento del 71%. 

    Appendino: "Continuiamo a lavorare"
    Buone notizie dunque per Torino, che nonostante i numerosi poli turistici e artistici rimane una città con un forte potenziale inespresso. All'amministrazione di Chiara Appendino il compito di valorizzare i punti di forza e riscoprire le attrazioni "dimenticate». La sindaca commenta soddisfatta questa previsione: «Noi continuiamo a lavorare con tutte le parti interessate affinchè Torino diventi meta sempre più attrattiva e questa crescita prevista si trasformi, il più possibile, in flussi concreti, a beneficio del nostro splendido territorio». Concretamente, l'assessore alla Cultura Francesca Leon ha annunciato la volontà di costruire un polo museale alla Cittadella, per valorizzare il patrimonio culturale della zona compresa tra via Cernaia e corso Vinzaglio. Il 2016 volge al termine, il turismo torinese non vede l'ora di iniziare un 2017 che si prospetta unico.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 14/12/2016 11:24:46 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    ADDIO ADRIATICO: SPECTRUM DA’ IL COLPO FINALE

    è stata rilasciata dai ministri dell'Ambiente e dei Beni e attività culturali. I ministri Galletti e Franceschini (entrambi nati in Emilia Romagna), come hanno potuto dare il via libera, quando il mare Adriatico impiega un secolo per ripulire la sue acque superficiali?

    Se non visualizzi il documento non si dispone di Adobe Reader o il supporto PDF in questo Web browser.
    Clicca qui per scaricare il PDF.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 11/12/2016 19:32:01 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Confini marittimi Italia-Francia, “Gentilone è il Responsabile”


    Questi sono gli articolo del fattoQuotidiano:
    Confini marittimi Italia-Francia, “il nuovo accordo lascia a Parigi le zone più pescose”
    Guerra dei confini, Italia lascia alla Francia le acque più ricche di gamberoni e pesci spada

    Italia-Francia, ripudiato l’accordo (firmato Gentiloni) sulle acque territoriali: amplia le zone di pesca di Parigi

    L’accordo di Caen (Normandia) è stato firmato il 21 marzo 2015 dall’allora ministro degli Esteri e dal francese Laurent Fabius. Non è mai stato ratificato dal Parlamento italiano. Il 25 marzo finisce la consultazione sulle mappe: "Sono sbagliate"


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 next last T.: 329

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg