logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto


topgan gmail facebook twitter linkedin instagram

logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 16/09/2020 11:17:39 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Leroy Merlin assume a Torino: posizioni aperte anche a Collegno e Moncalieri


    Leroy Merlin assume a Torino: l’azienda di distribuzione di prodotti di bricolage ha aperto le posizioni anche per i punti vendita di Collegno e Moncalieri

    L’azienda, leader a livello mondiale nella distribuzione di prodotti di bricolage, edilizia e giardinaggio, ha aperto le posizioni per le sedi della città e della provincia. Con la fine dell’estate, il gruppo si è messo alla ricerca di nuove risorse, inserire all’interno del proprio organico.

    Nello specifico, Leroy Merlin è alla ricerca di personale per i punti vendita di Torino (in corso Giulio Cesare), Collegno e Moncalieri.

    Le posizioni aperte per questo periodo

    I profili, per i quali è possibile candidarsi esclusivamente online seguendo il form del sito, sono elencati di seguito.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 03/06/2020 20:00:34 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    https://www.immuni.italia.it/faq.html

    App Immuni e utile?

    Analizzando il funzionamento si e notata che è utile, ma conferma il fatto che il servizio sanitario non è in grado di gestire la gestione dei malati e quindi demanda la responsabilità a noi cittadini di cautelarti, e per questo allora serve per lo meno ad avvisarti se sei vicino ad un malato.


    Come funziona:

    L’app funziona assegnando ad ogni cittadino un codice che serve a tenere traccia con quale altro codice a contatti,. Questi codici sono tutti inizialmente codi di persone sana e rimangono sempre in questo stato fin che non sia un Medico a costatare che questo codice “quindi persona” associata sia stata infettata.

    Questo Medico dato che anziché provvedere a mandare in isolamento questa persona per mancanza di gestione del malato lo lascia libero di circolare ma lo segnala nel data base dell’App, e solo lui può avere accesso a fare questa segnalazione. A questo punto l’app immune non fa altro che avvisare chi unque viene in contatto ravvicinato con questa persona o meglio con questo codice segnalato.

    Ma quindi e l’ennesima conferma che ancora il nostro servizio sanitario non è ingrato di gestire i malati visto che invece che appena, e tempestivamente rintracciare i malati e isolarli, li continua a lasciare in circolazione a diffondere il virus, e pertanto scaricando su di noi la responsabilità, ben venga allora questa app che ci aiuta ad individuare le mancanze e a farci sapere a noi se siamo stati a contatto di una persona infetta.

    Il nostro servizio sanitario dopo 4 mesi di emergenza sanitaria ancora non è in grado di tracciare, individuare, e gestire questo virus e QUESTO CHE DOVREBBE PREOCCUPARCI.

    Scaricata solo dal 9% degli italiani. Basterebbe il 15% per avere risultati importanti. Al momento ha bloccato 7 focolai. Non pesa niente, non traccia i dati come le app dei giochini che usate, aiuta a proteggerci e ad evitare il tanto temuto Lockdown. Ma per quale assurdo motivo non la scaricate? Forza che serve...



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 11/09/2020 15:16:28 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Torino metro 2 da San Mauro a Orbassano opera strategica


    Il progetto da 5 miliardi di euro affidato a Infra.To

    Torino metro 2 la giunta approva la delibera e propone Infratrasporti.To per la progettazione definitiva del tracciato.

    La stessa società era stata scartata nella scorsa legislatura perchè ritenuta sprovvista delle competenze necessarie per operare in proprio. Condizione che nel tempo non si è modificata, tanto da spingere Infra.To a sondare studi di ingegneria e progettazione chiedendo loro di farsi carico delle parti più complesse del lavoro.

    Una proposta che però non ha avuto l’esito sperato. La delibera del Comune riguarda l’intero tracciato, 28 chilometri da San Mauro a Orbassano con 32 stazioni, depositi e parcheggi di interscambio. Il costo per la realizzazione dell’opera si aggira intorno ai 5 miliardi di euro.

    Torino metro 2, candidatura per il finanziamento della seconda tratta

    L’affidamento alla società della progettazione definitiva della prima tratta già finanziata con un contributo del Ministero dei Trasporti è assegnato a successivi provvedimenti.

    Intanto, il Comune ha chiesto e ottenuto che il Ministero delle Infrastrutture inserisse il progetto nell’elenco delle opere strategiche per il Paese. Questo ha permesso l’accesso ai prestiti agevolati di Cassa Depositi e Prestiti.

    Ora Palazzo Civico avanza la candidatura per richiedere anche il finanziamento della seconda tratta fino a San Mauro. Lo farà probabilmente attraverso il bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti destinato al finanziamento dei sistemi di trasporto rapido di massa. Denaro che proviene dal Fondo Investimenti istituito con la legge 232 dell’11 dicembre 2016.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 10/09/2020 17:01:20 a pubblicato
    Florentina Trifonova
    Florentina Trifonova


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Un commento alla Foto di: TopGan

    Lori e Giuseppe
    Lori e Giuseppe

    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 10/09/2020 16:32:35 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Cara Meloni, cosa ha fatto per l’Italia?


    di Luisella Costamagna| 18 GENNAIO 2020

    Cara Meloni, tanto tengo a lei e alla sua (ir)resistibile ascesa (FdI oltre il 10% nei sondaggi), che non posso fare a meno di sopperire alla sua umiltà ricordando che lei di cose ne ha fatte eccome. Già, perché in questi 25 anni di carriera politica, in cui ha polverizzato tutti i record di ruoli ricoperti in giovane età, non è “sempre stata all’opposizione”, anzi, è stata a lungo al governo con Berlusconi e la Lega, votando le leggi ad personam (Lodo Alfano, legittimo impedimento…), le misure economiche e fiscali che ci rendono il “paradiso” che siamo oggi, su su fino all’epocale Ruby nipote di Mubarak.

    Da donna avrà agito in buona fede: non in difesa di Berlusconi (certo che no!), bensì della giovane marocchina e del suo sogno di avere radici certe.

    Era il 2011, di lì a poco – dopo un’estate più che sprint, spread – Berlusconi si dimise e nacque il governo Monti. E lei? Pancia a terra, da grande lavoratrice qual è, a sostenerlo e votare i provvedimenti Salva Italia cui il suo ex governo ci aveva costretti (e su cui ora lei dà battaglia): la legge Fornero, il ritorno della tassa sulla prima casa (Imu), l’abbassamento del tetto sull'uso del contante. Pure il Fondo Salva-Stati, che adesso la manda in “Bestia” sui social con Salvini, fu istituito dal governo in loden che lei (non la Lega) appoggiava. E pure sull'odiato Fiscal Compact, imposto dall'Europa matrigna, invece di dire no preferì non partecipare al voto.

    Su una cosa, va riconosciuto, ha tenuto il punto: il taglio dei costi della politica. Almeno dei parlamentari, visto che ha votato sì e non ha firmato per il referendum. Non si può dire altrettanto, invece, dell’abolizione delle Province: la “nuova” Meloni oggi condivide l’insofferenza popolare verso i “carrozzoni”, ma la “vecchia” votò nel 2011 contro la soppressione delle Province in Costituzione.

    Cara Meloni, per tornare alla mia domanda iniziale, lei sicuramente più che “stella nascente”, come l’ha definita il Times, è “già nata” parecchi anni fa (quelli so’ inglesi e nun ricordano).

    Per farla brillare ancora di più in futuro, ci permettiamo solo due consigli:

    1) faccia i conti col suo passato, invece di puntare sulle dimenticanze sue e degli italiani;

    2) combatta anche doppi incarichi e assenteismo: c’è ad esempio una deputata, leader di partito, che non lascia la poltrona di consigliere comunale a Roma, anche se va poco sia all'Assemblea Capitolina (solo 6 sedute su 60 nel 2019) sia alla Camera (assente al 71% delle votazioni in questa legislatura, sestultima in classifica).

    In compenso impazza in TV. La conosce?

    Un cordiale saluto.”.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 next last T.: 300

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg