logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto


topgan gmail facebook twitter linkedin instagram

logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 16/10/2020 09:39:29 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    In arrivo l’assegno unico familiare, M5S: ‘Per noi è una priorità assoluta’


    “L’assegno unico familiare è una priorità assoluta per il MoVimento 5 Stelle”.

    Così si legge in un post pubblicato dal Movimento 5 Stelle sulla propria pagina Facebook.

    “Nel 2021 – hanno fatto sapere i 5 Stelle – daremo un assegno mensile a 11 milioni di nuclei familiari con figli fino a 21 anni di età. Si tratta di un impegno che abbiamo preso con gli italiani e che diventa imprescindibile, soprattutto in questi mesi difficili”.

    “Nel nostro Paese non si fanno più figli per paura del futuro. Daremo un sostegno concreto, diretto: è arrivato il momento di investire con determinazione sul futuro dei nostri ragazzi” hanno sottolineato i pentastellati.

    Anche il portavoce del Movimento 5 stelle, Ettore Licheri, è intervenuto in un post pubblicato sul proprio profilo Facebook sul tema dell’assegno unico familiare.

    “Da tempo – ha scritto il senatore pentastellato – il m5s porta avanti la battaglia per l’assegno unico universale. Daremo soldi alle famiglie con figli da zero a ventuno anni. Con questa misura siamo sicuri di raggiungere lavoratori dipendenti e partite iva.
    Il nostro impegno è quello dell’erogazione nei primi mesi del 2021” ha concluso.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 15/10/2020 18:25:19 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png
    LogoEsami del sangue | Test di coagulazione

    TopGan: Per eseguire un test di coagulazione si prelevano circa 5 mi di sangue.


    Esami del sangue | Test di coagulazione

    TopGan: Per eseguire un test di coagulazione si prelevano circa 5 mi di sangue.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 20/10/2020 07:19:01 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Come si cura oggi il Covid? Ecco le terapie più efficaci

    Il remdesivir rimane l’unico farmaco approvato per l’infezione, ma in Italia non ci sono scorte. Funzionano anche desametasone ed enoxaparina, entrambi in fascia A

    Sono passati 7 mesi da quando si è scoperto che Sars-CoV-2 era arrivato anche in Italia. Lo sforzo per trovare una cura è enorme in tutto il mondo, ma, tra tutti i farmaci testati, attualmente solo tre si sono dimostrati realmente efficaci e sicuri: remdesivir, desametasone (con parere favorevole dell’Agenzia europea dei medicinali) ed enoxaparina. In Italia l’Agenzia del farmaco (Aifa) ha autorizzato 45 studi clinici, la maggior parte tuttora in corso, ma che in molti casi hanno dato risultati preliminari deludenti. «L’ottimismo dei mesi scorsi si è un po’ attenuato — afferma Filippo Drago, professore ordinario di Farmacologia e direttore dell’Unità operativa di Farmacologia clinica al Policlinico di Catania —. Le sperimentazioni vanno comunque portate a termine, ma purtroppo non ci hanno fatto fare grandi passi avanti. Penso al tocilizumab, anticorpo monoclonale che inibisce l’interleuchina 6, una citochina coinvolta nel processo infiammatorio associato all’artrite reumatoide: su questo farmaco si erano concentrate grandi speranze, ma due studi sono già stati chiusi in assenza di dati positivi».

    L’unico farmaco approvato (contingentato)

    L’unica terapia approvata per Covid (coronavirus disease) è rappresentata dal remdesivir, un antivirale nato in chiave anti-Ebola che negli studi ha mostrato un’interessante attività contro Sars-CoV-2. Il farmaco, di fascia H (solo per uso ospedaliero), è in commercio da circa un mese con il nome Veklury, dopo l’approvazione dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema). Il farmaco può essere fornito al momento esclusivamente nell’ambito dell’Emergency support instrument (Esi), strumento con il quale la Commissione Europea ha messo a disposizione degli Stati membri e del Regno Unito un quantitativo contingentato di confezioni, al fine di coprire il fabbisogno clinico in attesa della disponibilità commerciale del farmaco.

    Si può usare nei pazienti dai 12 anni in su

    «Proprio per la sua dimostrata efficacia contro l’infezione, il remdesivir risulta ad oggi carente in Italia — precisa Filippo Drago, che è anche membro dell’Unità di crisi Covid-19 della Società italiana di Farmacologia —. L’Agenzia del farmaco ne ha requisito le scorte avanzate dallo studio internazionale di efficacia, che si è svolto anche nel nostro Paese, ma si tratta comunque di un numero basso di dosi. La ditta fatica a produrre la quantità necessaria perché le richieste sono molte, soprattutto dagli Stati Uniti. Siamo in attesa di ulteriori forniture». Il remdesivir può essere usato solo in pazienti adolescenti (di età pari o superiore ai 12 anni) o adulti con polmonite che richiede ossigenoterapia supplementare. Non solo: è l’Aifa, su richiesta del medico ospedaliero, ad approvare la somministrazione del farmaco al singolo paziente. Una strategia volta a evitare sprechi ed eccesso di prescrizioni.

    Clicca qui per scaricare il PDF.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

  4. In data 22/10/2020 08:08:34 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Concorsi all’Agenzia delle Dogane e all’INPS: indispensabile una PEC per iscriversi


    Negli ultimi giorni l’Agenzia delle Dogane e l’INPS hanno bandito interessanti procedure concorsuali che, in futuro, permetteranno a tantissimi candidati (laureati e diplomati) di entrare a far parte del mondo della Pubblica Amministrazione.

    Clicca qui per scaricare il PDF.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova

    Nessuno ha commentato questo post

  5. In data 12/10/2020 08:17:34 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Il nuovo farmaco contro il tumore al seno è sperimentato all'ospedale di Pinerolo


    Si chiama Futibatinib, è ben tollerato e già nei prossimi giorni è previsto il reclutamento delle pazienti

    Un nuovo farmaco contro il tumore al seno, il Futibatinib, sarà sperimentato anche nel piccolo ospedale di Pinerolo. L' Edoardo Agnelli di Pinerolo è infatti  il primo in Italia ad avviare la sperimentazione e già nei prossimi giorni avvierà il reclutamento delle pazienti che saranno selezionati sulla base di criteri specifici.  La molecola è sviluppata da una casa farmaceutica giappones. I dati degli studi preliminari lasciano ben sperare: sono stati riscontrati buoni risultati di efficacia e un basso profilo di tossicità,  è ben tollerato" Il medicinale  si assume per bocca e agisce nei tipi di tumore che esprimono un particolare recettore chiamato Fgfr, di cui è un potente e irreversibile inibitore.

    La sperimentazione avviene ovviamente  sotto l'osservazione delle autorità regolatorie sanitarie, l'Ema europea e la Fda americana. Oggi è arrivata alla seconda delle tre fasi complessive che vengono richieste prima dell'autorizzazione al commercio. L'iter è in corso in tutto il mondo. In Italia i centri selezionati sono sette: oltre a Pinerolo, dove la sperimentazione sarà condotta dalla struttura di oncologia diretta da Marco Tampellini,  la sperimentazione avviene all''Istituto Europeo di Oncologia di Milano, l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Pisa, il Policlinico di Modena, il Policlinico Gemelli e l'Istituto Nazionale Tumori "Regina Elena" di Roma, il Policlinico di Catania. Quello piemontese  è il primo ad essere stato attivato e attende di ricevere il farmaco per poter iniziare già nei prossimi giorni la fase del  reclutamento delle pazienti.

    "Sull'ospedale di Pinerolo - afferma il direttore generale dell'Asl To3 Flavio Boraso - abbiamo effettuato importanti investimenti in questi anni . Sono dunque orgoglioso che l'ospedale, con la sua struttura di oncologia, sia stato scelto per un progetto di rilevanza europea e mondiale, insieme a pochi altri centri italiani di assoluta eccellenza, come riconoscimento del lavoro dei professionisti che vi operano".



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 1 Persona/e
    1. TopGan

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 next last T.: 300

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg