logo
Newseletter Accedi Registrazione Lavora Con Noi Aiuto


topgan gmail facebook twitter linkedin instagram

logo in movimento
Logo
sito

La Bacheca del sito di TopGan da dove potete vedere quello che succede nel sito e potete postare quello che pensate e pubblicare i vostri articoli, annunci tutto gratuitamente.
Se volete condividere in questa bacheca il vostro sito o articolo e una pagina inserite questo codice qui sotto nel vostro sito o pagine da condividere e poi basta un click e tutto sarà condiviso.

Modificate la parte dove dice: Url della tua pagina con l’url da condividere.

<a title="Aggiungi a TopGan" rel="nofollow" target="_blank" href="https://www.topgan.it/sharing?url=Url della tua pagina"><img style="width: 100%" src="https://www.topgan.it/Images/topgan-logo-255x252.png" alt="topgan"></a>

Nuovo Post
annulla
  1. In data 12/03/2021 08:00:29 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Vaccini anti-Covid: le patologie che danno diritto alla priorità

    Le persone a elevata fragilità e disabili a prescindere dall'età, hanno diritto a vaccinarsi per primi subito dopo gli over 80. Ecco l'elenco delle malattie gravi

    Quali sono le categorie di persone che hanno diritto alla priorità nei vaccini? Quali sono le patologie che vengono valutate per poter accedere in modo rapido all'immunizzazione contro Covid-19? Sulla base delle analisi condotte negli studi scientifici sinora disponibili, l’età e la presenza di condizioni patologiche rappresentano le variabili principali di correlazione con la mortalità per Covid-19.Proprio sulla base di queste evidenze il piano strategico vaccinale suggerisce un ordine di priorità delle categorie di persone da vaccinare nel proseguimento della campagna vaccinale in base all'età e alla presenza di condizioni patologiche:

    Clicca qui per scaricare il PDF.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 3 Persona/e
    1. TopGan
    2. Florentina Trifonova
    3. Aricia

    Nessuno ha commentato questo post

  2. In data 14/03/2021 07:20:39 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    La cessione dei crediti di imposta in Italia

    Il credito d’imposta è uno degli strumenti più utilizzati dallo stato italiano per incentivare i suoi cittadini e le sue imprese ad effettuare spese utili per il paese. La sua utilità è spesso limitata dalla necessità di liquidità dei beneficiari. Infatti, in Italia, nonostante i tassi bassi applicati dalle banche (nel 2020, meno del 2,5% di TAEG per l’acquisto di beni strumentali) c’è un diffuso problema di accesso al credito.

    Per cercare di ovviare a questo problema, a partire dal 1973 è stata data la possibilità di cedere i propri crediti fiscali ad altri operatori. Queste prime norme però comportavano dei costi di transazione piuttosto elevati per le controparti perché era necessario un atto pubblico o scrittura privata autenticata da notaio per validare la transazione.

    Il mercato dei crediti d’imposta nacque con il sistema dei bonus a partire dal 2015 quando fu data la possibilità ai beneficiari di vendere i propri crediti semplicemente facendo una comunicazione all'agenzia delle entrate.

    Principali bonus attualmente in vigore

    Ecobonus – Riqualificazione energetica
    Beneficiari:

    Aziende e Persone fisiche Incentivo: 65 o 50% in base al tipo di intervento Investimenti finanziabili:

    • la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento
    • il miglioramento termico dell’edificio (coibentazioni – pavimenti – finestre, comprensive di infissi)
    • l’installazione di pannelli solari 
    • la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

    Sisma bonus
    Beneficiari: Aziende e Persone fisiche Incentivo: 50% che va calcolata su un ammontare delle spese massimo di 96.000 euro per unità immobiliare Investimenti

    finanziabili:

    • interventi per l’adozione di misure antisismiche sugli edifici

    Super bonus 110%
    Beneficiari:
    condomìni
    persone fisiche
    Istituti autonomi case popolari (Iacp)
    cooperative di abitazione a proprietà indivisa
    Onlus, associazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale
    associazioni e società sportive dilettantistiche,
    Incentivo: 110% in base al tipo di intervento
    Investimenti finanziabili:

    • Interventi di isolamento termico sugli involucri
    • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni
    • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti
    • interventi antisismici

    Clicca qui per scaricare il PDF.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 3 Persona/e
    1. TopGan
    2. Giuseppe Cappiello
    3. Aricia

    Nessuno ha commentato questo post

  3. In data 30/12/2020 10:28:24 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Guida campleta di come accedere al Suberbonus 110%

    Il nuovo incentivo Superbonus 110% introdotto dal D.L. 19.5.2020 n. 34, convertito in L. 17.7.2020 n. 77 e successive modifiche, è un’occasione da non perdere per migliorare l’efficienza energetica del proprio immobile ad uso residenziale, ad esempio con Pompe di calore e fotovoltaico.

    La possibilità di eseguire i lavori gratuitamente è una realtà effettiva ma occorrono alcune verifiche preliminari dell’edificio prima di procedere con gli interventi.

    Per questo motivo è fondamentale affidarsi a professionisti del settore: per non perdere tempo e di conseguenza anche l’opportunità. I lavori infatti dovranno essere eseguiti entro il 31 giugno 2022 in alternativa e se si sono eseguiti almeno il 60% si prolunga fino al 31 dicembre 2022.


    Clicca qui per scaricare il PDF.



    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 3 Persona/e
    1. TopGan
    2. Giuseppe Cappiello
    3. Aricia

    Questa post ha prodotto 5 commenti.

  4. In data 10/03/2021 01:29:02 a pubblicato
    Florentina Trifonova
    Florentina Trifonova


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Buon Compleanno Giuseppe

    Buona festa, buon compleanno, cuore mio! Vorrei regalarti qualcosa unico, una stella, un raggio di sole, una goccia di pioggia dalla luna ma purtroppo posso regalarti solo una cosa-me stessa. Ti amo da tanti anni e ti amerò per sempre. AUGURI!


    Immagine Post
    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. Giuseppe Cappiello
    2. TopGan

    Questo post ha prodotto un commento.

  5. In data 08/03/2021 10:28:33 a pubblicato
    TopGan
    TopGan


    Condividi
    o
    Commenta
    Condividi.png

    Battipaglia, incendio in casa: badante muore dopo aver salvato i due anziani che accudiva

    La donna, di nazionalità bulgara, aveva 57 anni: sarebbe rientrata nell’appartamento in fiamme dopo aver portato fuori i due coniugi ultraottantenni, non riuscendo più a uscirne

    Ha perso la vita dopo aver messo in salvo quella della coppia di anziani che accudiva. Una donna bulgara di 57 anni è morta nel rogo divampato stamattina in un’abitazione di via Padova a Battipaglia, in provincia di Salerno. La vittima lavorava come badante alle dipendenze di due coniugi di 88 e 86 anni. Gli investigatori, secondo una prima ricostruzione, ipotizzano che la donna si sia spesa per mettere in salvo i due anziani ma poi è rientrata in casa per provare a recuperare qualcosa, non riuscendo più ad uscire a causa delle fiamme e dei fumi e perdendo la vita. I due coniugi sono stati soccorsi e ricoverati in ospedale a Battipaglia ma le loro condizioni non destano preoccupazioni.

    La stufa

    L'incendio, secondo i primi rilievi effettuati da carabinieri e vigili del fuoco, è stato provocato dal malfunzionamento di una stufa a Gpl che era accesa in camera da letto. Gli investigatori hanno appurato che non vi è stata perdita di gas e che le fiamme potrebbero essere state innescate da un qualcosa che ha fatto contatto con la stufa. L'incendio ha interessato tutta l’abitazione che è quasi totalmente carbonizzata. La salma della badante 57enne è stata affidata al medico legale per un primo esame esterno.



    Mi piace
    OK
    Questo post piace a: 2 Persona/e
    1. TopGan
    2. Giuseppe Cappiello

    Nessuno ha commentato questo post

Pagine: first pre 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 next last T.: 309

capabarra21lg.gif

LE TUE MANI

Grande è la gioia che provo quando posso stringere le tue mani.
Sento esprimere tutte le cose che non mi hai mai detto,
sento che ancora mi vuoi bene,
anche se non te l'ho mai chiesto.
Nelle tue mani ho messo il mio cuore
e tutto l'amore vero e sincero.
Il tempo è passato ma il mio sentimento non è mai cambiato è ancora forte e vivo.
Spero ancora di stringere le tue mani,
sentire che col pensiero mi sei vicina.
Ti prego! non negarmi la gioia di un tuo saluto
e la speranza che un giorno non lontano,
ancora io possa stringere le tue mani.

capabarra39ec.gif e-mail0.gif posta.jpg